Amazon.it, apre il Marketplace per rivenditori



Amazon in italiano si arricchisce di una funzione già presente sugli omologhi stranieri; ma è anche una risposta alla nuova normativa sugli sconti

Attivo dal 1° agosto il Marketplace di Amazon.it: la filiale italiana del popolarissimo sito di commercio elettronico fondato da Jeff Bezos inaugura dunque una nuova fase, aprendosi ai rivenditori che desiderino utilizzare la piattaforma come canale di vendita online.

Se da un lato era prevedibile che il sito .it avrebbe gradualmente replicato le funzioni principali della controparte statunitense, dall’altro non è solo un’evoluzione del servizio ed un volersi aprire al mercato: è anche una reazione alla legge promossa dal senatore Riccardo Levi (PD) e subito battezzata “anti Amazon” perché ponendo tetti agli sconti possibili sui libri, di fatto colpisce innanzitutto Amazon.it e il suo concorrente IBS, noti per le offerte con sconti anche del 50% su titoli recenti.

Come dire: Amazon e i librai, piccoli e grandi, possono anche non essere necessariamente “nemici”, ma alleati.

I rivenditori possono già da ora registrarsi, creare un account e studiare i servizi disponibili (importante la Logistica di Amazon, per far ritirare al proprio domicilio i prodotti e lasciare packaging e spedizione ad Amazon stesso): ma al momento non è ancora possibile vendere libri.

Due sono infatti le doverose precisazioni:

– non c’è ancora il programma Advantage, che consente a etichette discografiche, editori di libri e dvd e altre categorie di produttori e distributori di caricare il proprio prodotto in inventario e venderlo direttamente ad Amazon. Arriverà in un prossimo futuro;

– come pure a breve arriveranno altre categorie di prodotti: notando che per ora essenzialmente la vendita nel marketplace è limitata a elettronica, software, console, accessori e altro hardware per videogiochi, abbiamo contattato il servizio Venditori. Che prontamente ha risposto: “Ulteriori categorie, prime fra tutte Libri, Musica, Video, DVD, verranno gradualmente introdotte a breve”.

Il consiglio ai venditori e aspiranti tali dunque è: registratevi per essere pronti a partire con la “bancarella” online di libri, cd e dvd…

[Pubblicato su Mytech http://mytech.it/web/2011/08/02/amazonit-apre-il-marketplace-rivenditori/]