TuneSquare, una “piazza” per musica & video



Un social network incentrato su musica e video, in maniera più “pulita” e dedicata di un poliedrico e disordinato MySpace; in altri tempi sarebbe stato un buon emulo o sostituto del vecchio Mp3.com, oggi deve comunque vedersela con sin troppa concorrenza.

Chissà comunque che TuneSquare non ce la faccia: dietro la grafica accattivante (una “Times Square” virtuale, con cartelloni non casuali di noti sponsor) e quello che ai distratti sembrerà solo la riproposta di qualcosa di già visto e già fatto, c’è un piccolo modello di business che potrebbe riuscire. Il sito si impegna – contrariamente a MySpace, per esempio – a condivedere gli introiti della pubblicità con gli artisti che forniscono i contenuti; registrandosi è possibile inserire un indirizzo per essere pagati a mezzo Paypal.
C’è un apposito spazio per i video dotato di un sistema “intelligente” di community in cui saranno gli utenti stessi a rimuovere contenuti inappropriati e materiale pirata.

Un sito con diverse frecce al suo arco e buone possibilità di ritagliarsi una fetta di pubblico tra i tanti che promettono materiale gratuito in cambio di pubblicità ma spesso e volentieri “regalano” davvero poco agli utenti…

Immagine tratta da http://www.tunesquare.com.

Pubblicato su: http://blog.mytech.it/2008/05/tunesquare-una-piazza-per-musica-video/